IN PIAZZETTA

annonaria

IN PIAZZETTA

La riattivazione del mercato coperto di Piazza Annonaria

Progettazione e fundraising, project management, comunicazione e gestione delle relazioni con i partner istituzionali e privati.

Rovigo, 2017.

tumbo.it/piazzetta

BUM è un progetto di Tumbo
sostenuto dalla

Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando Culturalmente 2016.
È stato realizzato con il contributo di
Akoè Formazione e Servizi
Con il patrocinio di
Comune di Rovigo
Confcommercio Ascom Rovigo
Confesercenti Rovigo
In collaborazione con
Leo Club Rovigo
Il Girasole
L’Angolo verde
La Bottega del Pane
La Cadenia
La Macelleria Bertazzo
La Macelleria di Susi
Pescheria Farinella

Un percorso di rigenerazione urbana pensato per riattivare e rilanciare il mercato coperto di Piazza Annonaria, a Rovigo, che da anni soffre di un graduale abbandono: metà dei negozi ha chiuso ed è venuto gradualmente meno quel ruolo di mercato coperto come spazio di aggregazione, tradizione e incontro.

Un percorso di progettazione partecipata realizzato al fianco dei negozianti di Piazza Annonaria e con il coinvolgimento di un gruppo di giovani designer under 35, selezionati tra oltre 40 candidature provenienti da tutta Italia e oltre.
I designer sono stati guidati da Marco Tortoioli Ricci, Laura Bortoloni e Graziana Dammacco, di Co.mo.do (Comunicare moltiplica doveri) e hanno lavorato durante il workshop ENTRO, alla definizione di un piano di rilancio del mercato coperto.
Attraverso pratiche che sono al centro dei più avanzati ambiti di ricerca sul tema dell’identità urbana e dei territori, è stata progettata una possibile nuova identità di Piazza Annonaria, ne è stato elaborato il sistema di identità visiva e un percorso di storytelling che ha dato vita a una narrazione digitale della Piazzetta e dei suoi frequentatori. Contestualmente è stato realizzato un reportage fotografico con protagonisti i cittadini e le loro storie legate alla Piazzetta.

Sono stati realizzati due grandi eventi aperti alla cittadinanza: una Corri X Rovigo realizzata in sinergia con l’omonima associazione, a cui hanno partecipato circa 400 persone e una social dinner all’aperto, la prima per il capoluogo polesano, a cui hanno preso parte un centinaio di rodigini.

Dall’avvio del progetto:
  • è stata installata, a cura del Comune di Rovigo, proprietario dell’area, una rete antipiccione che ha migliorato l’igiene e l’estetica dell’ambiente
  • il Comune di Rovigo ha siglato i contratti per l’affitto di buona parte dei box sfitti
  • Piazza Annonaria ha il proprio sistema di identità visiva e sono state realizzate delle vetrofanie e dei grembiuli per ogni negozio